L'approccio olistico

Olistico= o-lì-sti-co 

dal greco: olos tutto, intero.

Relativo all'olismo, paradigma filosofico per cui un sistema non è riducibile alla somma delle sue parti.

Il nostro obiettivo è quello di aiutare la persona a ripristinare un sano equilibrio psicofisico orientando la ricerca della salute all’individuo nel suo insieme, stimolandolo ad un naturale processo di auto-guarigione. L’approccio olistico è molto efficace nella prevenzione ed assume un ruolo fondamentale per coloro che vogliono abbandonare vecchie abitudini e motivarsi al cambiamento.

 

 


Il nostro manifesto

Come professionisti delle relazioni umane non ci accontentiamo di apportare benessere ai clienti, ma desideriamo accompagnarlo a conoscersi in profondità nel corpo, nelle emozioni e nel pensiero.

Ogni “sintomo” che avvertiamo è prima di tutto un messaggio da ascoltare, pronunciato in un linguaggio che spesso è tutto da apprendere.

L’essere umano è un animale relazionale: non c’è parte della nostra esistenza che non sia legata alle relazioni con noi stessi e con gli altri. Qualunque sia la tecnica che mettiamo in atto come professionisti, siamo convinti che il beneficio più profondo e duraturo derivi dalla buona relazione che creiamo attraverso l’ascolto e l’empatia.

“So di non sapere” – Il consulente parte dal presupposto di non sapere nulla del cliente e di voler realizzare con lui e per lui il miglior intervento possibile in base a quel che emerge momento dopo momento, incontro dopo incontro. Questo genera un processo dinamico, uno spazio di ricerca condiviso: chi si rivolge a noi non è il semplice acquirente di un servizio, ma una persona che vuole scoprire nuovi punti di vista. Entrambi siamo in gioco con tutti noi stessi.

Impegnarsi alla presenza – Ogni incontro, per essere efficace, produce un’esperienza, un punto di contatto autentico tra esseri umani. Per questo, è indispensabile prendersi l’impegno di essere presenti all’incontro con quel che c’è, consapevoli del flusso in cui siamo immersi.

Coltivare desiderio e curiosità – Il desiderio è la vela che si spiega per portarci a realizzare i nostri sogni, la curiosità è il vento che soffia verso la scoperta creativa. Noi siamo i marinai che guidano la nave tra i flutti delle abitudini, delle voci interne, delle maschere, guidati dalla bussola della nostra saggezza interna.

Assumersi la piena responsabilità della propria vita e scoprire la potente libertà che dona – C’è sempre qualcosa che possiamo fare per migliorare il nostro stato, in qualunque circostanza. Per questo abbiamo fede che ognuno abbia in sé la mappa per arrivare al proprio tesoro.

Igor Reggiani

Counsellor professionista dal 2008, formatore e supervisore accreditato presso il CNCP.

Ha collaborato con l’Istituto Gestalt Bologna e ha una lunga esperienza come educatore e nella mediazione dei conflitti.

Gli piace portare le sue passioni nel lavoro: il teatro, la musica, la fotografia, la letteratura e i suoi gatti... Sono piccoli semi che integra con le tecniche della Gestalt nei colloqui e nei laboratori.

Oggi si occupa di relazioni organizzative e comunicazione personale attraverso il progetto RelazionArte e colloqui individuali e di coppia.

Francesca Malaguti

Consulente nella relazione d'aiuto ad orientamento gestaltico.

  E' specializzata in Mediazione Familiare, opera nelle situazioni di confitto e di separazione e divorzio,

Sono Arte Terapeuta e Cerimoniera di riti laici.